Translate

Installazione Gotek su Amstrad PCW 9512

L'Amstrad PCW 9512 può gestire sia drive da 3'' che da 3.5''. La procedura di riconoscimento del tipo di drive installato è effettuata al boot del CP/M (o del Locoscript). Prima di tutto il boot cerca di scoprire su quale versione del PCW sta girando effettuando alcuni tentativi sul controller del disco.

Questo viene effettuato mettendo i motori in stop (segnale MOTOR = HIGH) e inviando al controller un comando di "Sense Drive Status" per il drive A (S0 = LOW) finché questo no ritorna "Drive Not Ready". Qui nasce un problema in quanto il Gotek, ignorando il segnale Motor, risponde Ready ogni volta che S0 è LOW. La procedura entra in un ciclo infinito ed il boot non va avanti.

Con un solo drive la soluzione è semplice: basta togliere il jump da S0 e metterlo su MO. Così il drive A è selezionato ogni volta che MO = LOW, anziché S0, che questa volta viene ignorato. Ciò permette alla procedura di boot di avere il Not Ready da A.

In figura è mostrato il connettore dove inserire i jumpers. Da notare che il lato sinistro di S0, S1 e MO è collegato ai rispettivi segnali provenienti dal PCW, mentre al lato destro sono collegati insieme (cortocircuitati) e vanno a confluire in un unico ingresso del Gotek.



Con due drive non si può utilizzare solo MO per selezionare il drive A, perché il segnale è unico e viene attivato per entrambi i dispositivi.
Così è necessario che il drive A si attivi nel momento in cui sia MO che S0 abbiano un valore LOW (tutti i segnali sono in logica negata). Mentre per il drive B è sufficiente il segnale S1.
Una singola porta logica OR è adatta allo scopo perché la sua uscita è LOW solo quando entrambi gli ingressi sono LOW (Gotek selezionato), negli altri casi resta HIGH (Gotek non selezionato). Questo è lo schema del circuito che ho realizzato:


I segnali provenienti dal PCW (S0-LEFT e MO-LEFT) entrano nella prima porta OR dell'integrato SN74LS32, che ne contiene quattro. Gli ingressi delle altre tre porte devono essere collegati a massa. L'uscita (MO-RIGHT) può essere collegata in qualsiasi pin del lato destro dei jumpers (S0, S1 e MO) perché, come detto, questi confluiscono in un unico ingresso. I 5V purtroppo non sono presenti nel connettore, per cui vanno presi nel connettore vicino alla presa di alimentazione del Gotek, accanto alla seriale utilizzata per installare il firmware.

Queste sono alcune foto del circuito e del posizionamento sul Gotek:





Per quanto riguarda il drive B è sufficiente mettere il jumper su S1 perché non viene considerato dalla procedura di riconoscimento descritta sopra.

Purtroppo per installare i Gotek ho dovuto rimuovere tutto, anche il CRT!



L'adattatore da stampare in 3D è scaricabile qui:


Le informazioni riguardo il boot del PCW ed altri dettagli hardware su questo sistema si trovano qui:





Commenti

Post popolari in questo blog

Retro-restoring Amstrad PCW 8512

Amiga 600 con Gayle ver.1, implementazione VHDL del PAL di supporto

Configurare la tastiera con SETKEYS (Amstrad CPC 6128 - CP/M Plus)