Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2018

Translate

Installazione Gotek su Amstrad PCW 9512

Immagine
L'Amstrad PCW 9512 può gestire sia drive da 3'' che da 3.5''. La procedura di riconoscimento del tipo di drive installato è effettuata al boot del CP/M (o del Locoscript). Prima di tutto il boot cerca di scoprire su quale versione del PCW sta girando effettuando alcuni tentativi sul controller del disco.

Questo viene effettuato mettendo i motori in stop (segnale MOTOR = HIGH) e inviando al controller un comando di "Sense Drive Status" per il drive A (S0 = LOW) finché questo no ritorna "Drive Not Ready". Qui nasce un problema in quanto il Gotek, ignorando il segnale Motor, risponde Ready ogni volta che S0 è LOW. La procedura entra in un ciclo infinito ed il boot non va avanti.

Con un solo drive la soluzione è semplice: basta togliere il jump da S0 e metterlo su MO. Così il drive A è selezionato ogni volta che MO = LOW, anziché S0, che questa volta viene ignorato. Ciò permette alla procedura di boot di avere il Not Ready da A.

In figura è mostrat…

File di configurazione SETKEYS per alcuni editor a tutto schermo (Amstrad CPC 6128 - CP/M Plus)

Immagine
File di configurazione per l'editor a tutto schermo ED80.COM dell'Hisoft Devpac80
ED80 è l'editor a tutto schermo del pacchetto Hisoft Devpac80 (versione 2) e può essere utilizzato anche indipendentemente da quest'ultimo. Infatti basta copiare il file ED80.COM in un altro disco ed utilizzarlo come editor stand alone. L'unica cosa da fare è creare un file di configurazione per SETKEYS così da poter utilizzare correttamente la tastiera. Ecco il contenuto del file che ho creato per questo editor:
 8   "↑S"        Freccia Sinistra => cursore a sinistra  8 S "↑A"        SHIFT + Freccia Sinistra => parola a sinistra  8 C "↑'#8F'"    CTRL + Freccia Sinistra => Inizio riga
 1   "↑D"        Freccia Destra => cursore a destra  1 S "↑F"        SHIFT + Freccia Destra => parola a destra  1 C "↑'#90'"    CTRL + Freccia Destra => Fine riga
 0   "↑E"        Freccia Su => Cursore in …

Configurare la tastiera con SETKEYS (Amstrad PCW 8256/8512 e PCW 9512)

Immagine
Questo post fa riferimento al contenuto dell'articolo su SETKEYS con il CPC 6128 ed evidenzia solo le differenze che ci sono rispetto ai PCW 8256, 8512 e 9512. Nella serie PCW il CONTROL (CTRL) è sostituito dall'ALT. Oltre a questo è presente un altro tasto di shift (modificatore come CTRL o SHIFT) denominato EXTRA. Le tastiere della serie 8000 e 9000 hanno gli stessi tasti e gli stessi codici, cambia soltanto la loro disposizione.
Questo è il layout ed i codici per la tastiera del PCW 8256/8512:





Il seguente invece è il layout ed i codici per il PCW 9512:



Gli stati di shift sono S per SHIFT, A per ALT, E per EXTRA e SA per SHIFT + ALT. Ecco alcuni esempi:

10    "↑C"  COPY genera CTRL+C
10 S  "↑C"  SHIFT + COPY genera CTRL+C
10 A  "↑C"  ALT + COPY genera CTRL+C
10 E  "↑C"  EXTRA + COPY genera CTRL+C
10 SA "↑C"  SHIFT + ALT + COPY genera CTRL+C

I tasti funzione vengono vengono assegnati ai token #81 a #88 (F1..F8).




Configurare la tastiera con SETKEYS (Amstrad CPC 6128 - CP/M Plus)

Immagine
In questo articolo descriverò il comando SETKEYS.COM, presente nel primo disco di sistema del CP/M Plus fornito con il CPC 6128.
Il comando serve a riconfigurare la tastiera in base alle informazioni contenute nel file di testo specificato come primo ed unico parametro:
SETKEYS CONF.TXT
SETKEYS è necessario perché il CP/M, ed in particolare il BIOS scritto per il CPC, non assegna una funzione specifica ad alcuni tasti, come le frecce, i tasti funzione, etc, per cui occorre assegnare a questi un codice di controllo (per esempio come CTRL-A che sposta a sinistra il cursore).
SETKEYS legge il file di configurazione ed installa un RSX (estensione residente al BDOS) che intercetta le chiamate di sistema dedicate all'input dalla console.


La sintassi del file di configurazione

Il file di configurazione è diviso in righe ed ogni riga definisce una diversa combinazione di tasti ed il codice che questa genera quando viene eseguita.
Una riga è composta da due parti, la chiave ed il valore assoc…